NavigliToday

Blitz antispaccio in via Gola, cinque pusher arrestati: tra i clienti agenti della penitenziaria

L'operazione è stata messa a segno nella notte tra venerdì e sabato 14 settembre

Cinque pusher in manette e cinque loro clienti (tra cui due agenti della polizia penitenziaria) segnalati alla prefettura. È il bilancio di un blitz messo a segno nella notte tra venerdì e sabato 14 settembre da polizia locale e carabinieri in via Gola, la strada sul Naviglio Pavese nota per esser una piazza di spaccio.

Cinque i pusher in manette: un tunisino 51enne, un marocchino 30enne, un palestinese 23enne e due italiani di 29 e 20 anni che risiedevano all'interno di due appartamenti occupati nel complesso popolare. Nelle due abitazioni, al secondo e al terzo piano del palazzo Aler, sono stati trovato 170 grammi di marijuana, 1,46 di coca e contanti per 800 euro. Non lontano dal cortile, invece, sono stati trovati e sequestrati a carico di ignoti 375 grammi di hashish e 300 grammi di mannite, sostanza che si usa per tagliare la cocaina.

Sempre nella stessa operazione sono stati intercettati cinque clienti dei pusher, bloccati con addosso 4,36 grammi di cocaina. Per loro è scattata la segnalazione alla prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

Torna su
MilanoToday è in caricamento