NavigliToday

Aggredito e preso a bottigliate in faccia in strada sui Navigli: ferito un vigilantes

È successo nella notte tra giovedì e venerdì all'esterno di uno stand della birra Corona

Immagine repertorio

Lo hanno aggredito e preso a bottigliate, poi sono scappati. L'epilogo? Lui, un vigilantes di 37 anni, è stato accompagnato al pronto soccorso del Policlinico con una ferita lacero-contusa sulla parte sinistra della faccia, mentre gli aggressori sono riusciti a far perdere le loro tracce. È successo nella notte tra giovedì in Ripa di Porta Ticinese a Milano, all'esterno di uno stand della birra Corona. Il fatto è stato reso noto dagli agenti della Questura di Milano.

Preso a bottigliate sui Navigli: l'aggressione

Tutto è accaduto un attimo prima delle 2.30, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Secondo quanto riferito da via Fatebenefratelli gli aggressori — descritti dalla vittima ai poliziotti come due giovani nordafricani — si sarebbero avvicinati al vigilantes e senza nessun apparente motivo lo avrebbero colpito con una bottigliata in pieno viso.

L'uomo è crollato a terra e negli stessi istanti i due violenti sono scappati. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con un'ambulanza e un'automedica che hanno medicato il 37enne e lo hanno accompagnato in codice giallo al Policlinico. Le sue condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni. Sul caso stanno indagando gli agenti della Questura.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

Torna su
MilanoToday è in caricamento