NavigliToday

Darsena: piattaforma per gli eventi durerà due anni. Coprifuoco a mezzanotte

Le nuove regole per la movida e gli eventi in Darsena: il consiglio comunale alla fine approva

La Darsena (foto Vit Antony)

Intesa tra maggioranza e centrodestra sulle regole per la Darsena: dopo quindici sedute, il nuovo regolamento è stato approvato dal consiglio comunale di Milano. Passa il "coprifuoco" ma sarà a mezzanotte e non alle undici e mezza come aveva inizialmente previsto la giunta: nessun evento musicale potrà durare oltre, e l'area sarà controllata (almeno nelle intenzioni) da numerose pattuglie di polizia locale, sia per fare rispettare questa regola sia per prevenire l'abusivismo commerciale e garantire la sicurezza.

I gestori dei locali pubblici hanno preso "bene" il limite orario e vedono il "bicchiere mezzo pieno", cioè la garanzia che ci saranno eventi che popoleranno sempre più il quartiere. 

L'altro punto "scottante", la piattaforma galleggiante per gli eventi, da posizionare a ridosso di viale Gorizia. La sperimentazione di questa struttura non durerà più tre anni ma due, per venire incontro alla lista Noi Milano (di maggioranza) e al centrodestra. La piattaforma sarà presumibilmente attiva a partire dalla primavera del 2018: il tempo per un bando di concessione e poi per attendere la bella stagione.

I ricavi delle concessioni saranno poi utilizzati per la manutenzione della Darsena, che solo per la raccolta dei rifiuti costa circa un milione di euro all'anno. 

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento