NavigliToday

Sotto l'effetto di stupefacenti vola nel Naviglio: salvato dai vigili del fuoco

L'uomo poi ha rifiutato le cure

Pompieri

Grande spavento, per fortuna senza grosse conseguenze, nelle scorse ore a Milano.

Un uomo di 49 anni, per cause da accertare, è caduto nel Naviglio grande rischiando di affogare.

L'uomo, apparentemente sotto l'effetto di stupefacenti o alcol, dopo essere volato nel corso d'acqua ha tentato più volte di risalire non riuscendoci. Alcuni passanti hanno composto il 112, e sul posto sono arrivati i soccorsi: polizia locale, carabinieri, ambulanza, che l'hanno aiutato a uscire dal Naviglio (in questo periodo ha comunque poca acqua).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili del fuoco lo hanno recuperato. Nonostante fosse in stato di alterazione, poi, avrebbe rinunciato alle cure. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

Torna su
MilanoToday è in caricamento