NavigliToday

Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

Il fatto è avvenuto in via Lodovico il Moro a Milano nel pomeriggio di giovedì 26 marzo

La polizia e i vigili del fuoco (foto Vvf)

Aveva con sé 5mila euro in contanti e appena ha visto la polizia è scappato. E per cercare di far perdere le proprie tracce si è buttato nel Naviglio quasi in secca. Risultato? Una gamba rotta e una denuncia. È successo nel pomeriggio di giovedì 26 marzo in via Lodovico il Moro a Milano, lungo il Naviglio Grande.

Tutto è accaduto intorno alle 15 quando — come ricostruito da via Fatebenefratelli — una volante era intervenuta per la segnalazione di una rapina in strada ai danni di una donna minacciata da un uomo che, armato di coltello, si era fatto consegnare il cellulare.

Mentre i poliziotti si occupavano di lui, è arrivata un'altra volante e proprio in questo frangente un altro uomo vedendo l'auto della polizia ha iniziato a scappare e si è lanciato nel canale artificiale quasi asciutto. Sono subito scattati i soccorsi e l'uomo, recuperato grazie ai vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, è stato trasportato al Niguarda con una frattura ala gamba.

Durante la perquisizione sono saltati fuori contanti per 5mila euro. Nella sua abitazione di Corsico, dove convive con altri inquilini, sono stati trovati pochi grammi di hashish appartenenti a un altro uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il momento i poliziotti non sanno perché l'uomo avesse con sé una somma di denaro così imponente: "Verranno effettuati ulteriori approfondimenti", precisano da via Fatebenefratelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, morto barista milanese di 34 anni: lascia un bimbo di 1 anno

Torna su
MilanoToday è in caricamento